venerdì, dicembre 14, 2007

Kosovo: siamo sull'orlo di un bagno di sangue nei Balcani

Kosovo: siamo sull'orlo di un bagno di sangue nei Balcani
di George Galloway
Daily Record (UK)
Il Kosovo fa parte della Serbia. Questo è un fatto legale e politico. Vuole staccarsi e sembra essersi assicurato il consenso della Gran Bretagna e degli Stati Uniti ma non, ahinoi, quello della Serbia, alla quale il territorio appartiene, né della Russia, che porrà il veto all'ingresso nelle Nazioni Unite. L'UCK, l'esercito di liberazione del Kosovo, fa la parte del leone e ha detto che presto dichiarerà unilateralmente l'indipendenza. Ma i serbi non rinunceranno al Kosovo, sacro alla tradizione cristiana ortodossa da 1000 anni, senza combattere.

La Serbia, con l'aiuto russo, supera in potenza di fuoco l'UCK, che ha bisogno dell'aiuto esterno per combattere. Ed ecco dove entriamo noi.

Negli anni Novanta abbiamo fornito gli aerei da guerra ai separatisti dell'UCK, etichettati non più tardi del 2000 come "organizzazione terroristica" dagli Stati Uniti.Ma questa volta dovremo essere anche la loro fanteria. Qualcuno vuole un'altra guerra?

E la Serbia non è l'unico posto in cui ci sia una consistente minoranza albanese.

Un quarto dell'ex repubblica jugoslava della Macedonia è albanese. Anche loro vogliono l'indipendenza.

E il 50% della Bosnia-Erzegovina è serbo. Se il Kosovo dichiara l'indipendenza, i serbi bosniaci potrebbero fare altrettanto. E torneremo nuovamente nelle sanguinose guerre balcaniche.

Inoltre, il principio secondo il quale uno stato può essere smembrato contro la sua volontà è gravido di problemi in tutto il mondo.

Il popolo curdo in Turchia è costituito da 20 milioni di persone e vorrebbe staccarsi. Combatteremmo per i turchi? Naturalmente no.

Questo mostra l'ipocrisia che ha accompagnato tutto il processo di disintegrazione della Jugoslavia.

Lord George "Bomber" Robertson fu uno dei maggiori propagandisti dell'ultima guerra del Kosovo. Ricorderete la sua altisonante affermazione secondo la quale i serbi avevano assassinato 100.000 albanesi e per questo dovevamo intervenire. Di fatto erano morte 3000 persone, meno di quelle morte nell'Irlanda del Nord, e provate a immaginare l'indignazione della Gran Bretagna se l'Aeronautica statunitense avesse cominciato a bombardarci per quel motivo. Nessuno sa quanti di quei 3000 morti fossero albanesi o serbi, o chi e quando li avesse uccisi. Il Kosovo è presidiato dalle forze armate straniere e allo stesso tempo il maggiore centro europeo del contrabbando d'armi e stupefacenti, traffico di esseri umani e prostituzione.

Se diventerà indipendente sulla punta delle nostre baionette, non dite che non eravate stati avvertiti.

'Negli anni Novanta abbiamo fornito gli aerei da guerra all'UCK. Questa volta dovremo essere anche la loro fanteria'.

Originale da: http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=7614
Articolo originale pubblicato il 14 dicembre 2007

www.globalresearch.ca contains copyrighted material the use of which has not always been specifically authorized by the copyright owner. We are making such material available to our readers under the provisions of "fair use" in an effort to advance a better understanding of political, economic and social issues. The material on this site is distributed without profit to those who have expressed a prior interest in receiving it for research and educational purposes. If you wish to use copyrighted material for purposes other than "fair use" you must request permission from the copyright owner.

© Copyright George Galloway, Daily Record (UK) , 2007

1 commento:

edrus ha detto...

Wow! Che titolo?!!
Mi sembra che la diplomazia europea e internazionale in questi anni (otto per la precisione) hanno cercato in tutte le maniere di trovare una soluzione, la quale non e arrivata perché qualcuno non accettava di sedersi nella tavola delle trattative (e non ho bisogno di ricordarvi che non erano i albanesi quelli che non rispettavano i impegni).

Tanto per non pensare solo ai bombardamenti... puo vedere anche l'amore dei serbi per i Kosovari :( ... puo vedere qui:
http://www.youtube.com/watch?v=lGv_A3xP3F8